"Tutto quello che avreste voluto sapere sulla geotermia, ma che non avete mai osato chiedere....." ( e che soprattutto qualcuno si è ben guardato da spiegarvi) - Parafrasando Woody Allen si potrebbe sintetizzare così il 3° video della trilogia. Il lavoro è idealmente diviso in 6 parti: la prima riassume brevemente i punti salienti del 1° e del 2° video; la seconda parte analizza per sommi capi la parte del piano di prospezioni gravimetriche e magnetotelluriche che una grande multinazionale sta portando avanti sul territorio casolese, in particolare nelle frazioni di Monteguidi e Mensano. La terza parte del video illustra molto dettagliatamente le isoterme (cioè le temperature del sottosuolo) che il Ministero dello Sviluppo Economico stima a 1000, 2000 e 3000 metri di profondità, esaminandole zona per zona (in particolare Monteguidi e Mensano). La quarta parte spiega sinteticamente alcuni concetti molto semplici e basilari afferenti la materia geotermica, mentre la quinta trae spunto dalla quarta per confrontare i 2 tipi fondamentali di centrale geotermica. La sesta parte conclude offrendo allo spettatore alcuni spunti di ragionamento su quello che poi è lo scopo della trilogia, e cioè verificare se il nostro territorio possa offrire -o meno- opportunità per la realizzazione di centrali geotermiche (magari a ciclo binario) per lo sfruttamento delle risorse geotermiche presenti nel sottosuolo del Comune di Casole.

Channel:

Related tags:

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso