[INTERVISTA] Angelo Guglielmi

Added by | 9 yearss ago

595

Angelo Guglielmi È un critico letterario e un dirigente televisivo italiano. Nato ad Arona (NO) nel 1929, dopo una laurea in Lettere all'Università di Bologna, insegna per qualche anno nelle scuole medie di Cento e Ferrara e, nel 1954, supera il concorso per entrare alla RAI. In questi anni scrive per Paese Sera e per Il Corriere della Sera e su numerose riviste. Insieme a Umberto Eco ed Edoardo Sanguineti fonda il collettivo letterario neoavanguardista "Gruppo '63". Dal 1987 al 1994 riveste la carica di direttore di RaiTre e trasforma la "Cenerentola" del servizio pubblico televisivo in una rete innovativa e coraggiosa: grazie a Gulgliemi nascono programmi come Quelli che il calcio (ora in onda su RaiDue), Samarcanda, Profondo Nord, Il rosso e il nero, Milano Italia, Blob, Telefono giallo, Mi manda Lubrano, Chi l'ha visto?, Un giorno in pretura, La tv delle ragazze, Avanzi... e lo share della rete s'impenna vertiginosamente passando in pochi anni dal 2% ad oltre il 10%. Alla direzione Guglielmi vanno ricondotte innumerevoli novità, dalla "tv-verità" all'idea di virgolettare in rosso le annunciatrici dei programmi. Rimosso, nel 1994, dalla carica di direttore dal CdA della RAI presieduto da Letizia Moratti, dal 1995 al 2001 ricopre dapprima la carica di Presidente e Amministratore delegato dell'Istituto Luce e in seguito, dal 2004 al 2009, quella di Assessore alla Cultura nella Giunta comunale di Bologna diretta da Sergio Cofferati. In tutti questi anni continua a ...

Channel:

Related tags:

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso