WWW.RBCASTING.COM Roma 15 settembre 2008 Enrico LXXV - Lucherini a Venezia (seconda parte). Quest'anno al Festival del Cinema di Venezia in molti hanno avvertito la sua assenza, per la prima volta dopo 50 anni la mitica stanza 135 dell'hotel Excelsior è rimasta vuota, senza di lui Enrico Lucherini, il principe dei press agent. Fratello gemello della mostra cinematografica, è nato due giorni dopo la sua inaugurazione, Lucherini ha partecipato per la prima volta al festival quando era appena un ragazzo appassionato di cinema e da allora non è mai più mancato, facendo di quel mondo affascinante la sua professione. Venezia per lui è diventata l'epicentro di gossip, baruffe e brillanti trovate in cui il vero si è mescolato al verosimile in nome di un unico obiettivo: promuovere film, attori e attrici. Grazie a lui le foto di divi e divine, pettegolezzi impronunciabili o semplicemente inesistenti hanno fatto il giro del mondo, il suo nome è entrato nella storia del festival, ma anche nel lessico contemporaneo. Con il termine lucherinata s'intende un'azione promozionale tipica del press agent Enrico Lucherini, un'idea così originale, imprevedibile e priva di scrupoli da meritare un neologismo. Qualche esempio di lucherinata? Tra le più grosse c'è sicuramente la foto del ballo tra Florinda Bolkan e Richard Burton, utilizzata per il lancio della giovane attrice, all'indomani di un ricovero di Elizabeth Taylor, fatto passare come tentativo di suicidio a causa della nuova amante del ...

Channel:

Related tags:

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso