Aldo Grasso è uno dei maggiori e più conosciuti esponenti della storia della radiofonia e televisione e della critica televisiva in Italia. Professore ordinario di Storia della radio e della televisione presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dal 2008 è direttore scientifico di Ce.RTA, Centro di ricerca sulla televisione e gli audiovisivi dell'Università Cattolica. É critico televisivo ed editorialista per il Corriere della Sera (dove cura anche il seguitissimo forum online TeleVisioni) e dalle cui colonne anima il dibattito sulla televisione ei mass media, esprimendo i suoi giudizi e le sue valutazioni senza timori reverenziali nei confronti di nessuno dei protagonisti dello show business e dello star system nazionali. Ha ideato e condotto la fortunata serie radiofonica A video spento ed è stato direttore della Programmazione radiofonica della Rai nella stagione comunemente ricordata come "dei professori" (1993-1994); dal 1993 al '95 è stato anche membro del consiglio della Nuova Fonit Cetra. Tra le sue pubblicazioni: la monografia SM Eisenstein (1974), Linea allo studio (1989), Le televisioni in Europa (1990), Storia della televisione italiana (prima ed. 1992, nuova ed. aggiornata e accresciuta 2000), La scatola nera della pubblicità (2000), Radio e Televisione (2000), Prima lezione sulla televisione (2011); ed è curatore dell'Enciclopedia della televisione (1996) de "Le Garzantine".

Channel:

Related tags:

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso