www.antoniodelia.it - Com'è possibile plasmare la propria esistenza e contribuire a manifestare un nuovo paradigma sociale "Se vi è difficile immaginare che possiamo passare dalla crisi che stiamo attualmente fronteggiando ad un mondo più amorevole e funzionale, riflettete sulla storia di un altro mondo in transizione. Immaginate di essere una singola cellula in mezzo a milioni di cellule che compongono un bruco in via di sviluppo. La struttura che vi circonda ha funzionato come una macchina ben oliata, e il mondo della larva è cresciuto a poco a poco come previsto. Poi, un bel giorno la macchina inizia a fremere e sussultare. Il sistema inizia a cedere. Le cellule iniziano a suicidarsi. C'è un senso di oscurità e di destino incombente. In mezzo alla popolazione morente inizia a emergere una nuova stirpe di cellule chiamate cellule immaginali. Raggruppandosi in comunità, queste escogitano un piano per creare qualcosa di interamente nuovo dai rottami. Dal decadimento nasce una nuova grande macchina volante, una farfalla, che mette le cellule sopravvissute in grado di fuggire dalle ceneri e sperimentare uno splendido mondo, molto al di là dell'immaginazione. Ma ecco la cosa sorprendente: il bruco e la farfalla hanno lo stesso identico DNA. Sono lo stesso organismo, ma ricevono e rispondono a un diverso segnale. Questo è il punto in cui ci troviamo oggi. Quando leggiamo il giornale e guardiamo i notiziari, vediamo i media fare la cronaca di un mondo da bruco. E tuttavia ...

Channel:

Related tags:

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso