Milano. Non solo calzamaglia nera, pugnali saettanti e occhi di ghiaccio: Diabolik è anche un po' ingegnere, designer e architetto delle sue mirabolanti invenzioni. E' per questo che dal 19 al 25 aprile 2010 nell'atrio del Rettorato in Piazza Leonardo da Vinci 32 arriva Diaboliteknico, un'originale mostra dedicata al Re del Terrore. 'Diabolik tra scienza e fantascienza' a cura di Mario Gomboli e Franco Nodo presenta alcuni famosi trucchi, ricostruiti anche in modellini 3D, che da sempre garantiscono il successo alle sue imprese e alle sue fughe. Accanto a questa prima esposizione ne viene presentata un'altra: 'Storia di una storia' a cura di Tito Faraci, dove una spettacolare scenografia illustrerà le fasi di realizzazione dei fumetti, dal soggetto originale fino al momento della stampa. Parla Mario Gomboli, autore Diabolik e direttore della casa editrice Astorina, Tito Faraci, soggettista e sceneggiatore Diabolik. Servizio di Angela Nittoli Guarda questo video anche su: www.c6.tv

Channel:

Related tags:

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso