La compagnia Cirque Hirsute sbarca alle Serre di Grugliasco con uno spettacolo in anteprima nazionale dal titolo "Les Blues de la Mancha". Il palcoscenico del teatro Le Serre si trasformerà in una sorta di romanzo epico-cavalleresco, con macchine e strumenti di scena da far invidia all'ingegnere del rinascimento italiano Leonardo Da Vinci. Un mulino gigante capeggerà al centro delle tavole facendo da trampolino di lancio ai quattro acrobati circensi che in epici duelli burleschi e squilibri senza fine, daranno vita alla reinterpretazione di quel romanzo ricco di bizzarre avventure che è il Don Chisciotte della Mancia. Non è una rappresentazione ma una libera scelta di interpretare, così i registi Damien Gaumet e Mathilde Sebald hanno voluto omaggiare lo scrittore spagnolo Miguel de Cervantes Saavedra. La compagnia belgafrancese, nata nel 2005 con sede a Die, nella regione Rhône-Alpes, sviluppa un approccio atipico al circo, basato sullo slittamento di senso degli oggetti, la ricerca di attrezzi insoliti, nuovi o dimenticati, e la trasgressione dei codici del circo. Lo spettacolo ha un carattere da road-movie che veicola temi quali il vagabondaggio e la messa in discussione di se stessi. La musica che accompagna questa storia divertente e amara è un miscuglio di blues, di jazz, di country ed musica cajun: Muddy Watters, Cajun hot stuff, Ruckus juice et chittlins, Little Walter, Charlie Musselwhite, Memphis jug band, Sarah Vaughan, Aretha Franklin, ecc... Questa scelta ...

Channel:

Related tags:

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso