A margine della Scuola europea di formazione, Ermanno Martignetti, dei Giovani IdV di Pisa, ricorda i lavoratori italiani in Belgio, costretti, nel periodo della grande emigrazione, a lavorare duramente ea patire, subendo una grave emarginazione all'estero. Considerati alla stregua di cani. Il discorso di Martignetti - alle sue spalle Niccolò Rinaldi, capo della delegazione dei parlamentari europei dell'Italia dei Valori - recupera una memoria che ha bisogno di considerazione politica. La memoria del sacrificio degli emigrati, che hanno contribuito significativamente alla costruzione di un'Italia più moderna e democratica.

Channel: Humans Channel

Related tags:

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso