VILLAFRANCA TIRRENA (ME) Castello di Bauso -- Lunedì 16 aprile, nell'ambito delle manifestazioni inserite nella XIV Settimana della Cultura al Castello di Bauso, dopo le ore 19 saranno di scena il cantautore siculo-canadese Tony Stracuzzi ei Sarva la Pezza. Tony Stracuzzi, che aprirà la serata musicale nel ruolo di ospite d'onore, racconterà, tra le altre cose, la sua storia di emigrante partito da Santa Lucia del Mela, in provincia di Messina, all'età di 20 anni. "Non volevo fare il servizio militare, ho sempre pensato che fosse tempo perso... ", racconta oggi, raggiunto telefonicamente nella casa dove abitava da ragazzo. Del resto anche il suo paesino gli stava stretto, tanto che a quattordici anni era già a Milano, dove studiava musica con un noto maestro di origini napoletane e si manteneva lavorando in un ristorante. Il suo incontro con la chitarra, invece, è nella piena tradizione siciliana: "Da ragazzino chiesi al barbiere del paese -- continua Stracuzzi -- di prestarmi la sua chitarra (i barbieri in Sicilia erano anche abili suonatori di chitarra e mandolino, ndr); me ne innamorai perdutamente". In Canada, a Niagara Falls, Stracuzzi ha continuato a mantenersi lavorando nell'edilizia per alimentare la sua arte di musicista. Attività che lo ha portato molto presto ad incidere un primo disco dedicato agli emigranti, alla comunità italiana di cui ben presto sarebbe diventato un idolo. Poi l'incontro con Joseph Raffa, un poeta e musicista professionista originario anch ...

Channel: Humans Channel

Related tags:

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso