Picchia duro sull'abolizione dell'articolo 18 Giulianone, peccato che lui sia il tipico giornalista fallito che campa di sovvenzioni pubbliche con il Foglio e lucra da opinionista raccomandato senza contraddittorio, senza audience e senza dignità sul primo canale nazionale. Non ne dice una giusta come al solito, e ne diamo conto. 1) Il regime di piena occupazione non è mai raggiungibile perchè fortunatamente qualcuno è abbastanza ricco da potersi permettere di non lavorare. 2) non sono sommabili statisticamente lavoro nero e lavoro in regola. 3) I laureati, i ricercatori e tutti i lavoratori altamente specializzati che sono costretti ad abbandonare il nostro paese non sono poca cosa anzi sarebbero gli unici che potrebbero risollevarne le sorti. La più dannosa delle emigrazioni. 4) Non è neanche più sostenibile economicamente la mobilità della forza lavoro dal sud al nord del paese se ci si allontana dalla rete di protezione familiare. 5) Si preferisce non lavorare un pò forse per italica inedia è vero, ma soprattutto perchè le retribuzioni offerte non sono adeguate alla mansione svolta infatti 6) I disperati che dal nordafrica attraversano il mare sfidando la morte vanno a farsi sfruttare dai caporali nelle campagne mentre dall'est europeo provengono non solo muratori ma anche tecnici specializzati che accettano retribuzioni dimezzate rispetto agli italiani. Ecco spiegato il mistero della attuale crisi economica: imprenditori miopi, commercianti disonesti e mettiamoci ...

Channel: Humans Channel

Related tags:

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso