FS MESSINA MOSAICO MUSSOLINI www.siciliapaisi.org 333 7477702 I NOSTRI MORTI 1830 Sicilia, scoperta, produzione e traformazione dello Zolfo usato come combustibile negli altiforni per produrre l'acciaio (dei cannoni). La Sicilia diventa Nazione di interesse vitale per l'Europa industriale. La Sicilia è l'unica a possedere "l'energia nucleare" del secolo XIX, lo ZOLFO. Inizia lo sfruttamento industriale delle miniere che trasforma i contadini in operai salariati. Nel 1859 si inizia la costruzione del Canale di Suez, Inghilterra e Francia (e Savoia), promotori dell'impresa, inviano Garibaldi in Sicilia per sostituire i Piemontesi agli Spagnoli eliminandoli dal percorso verso Suez. I contadini SICILIANI sono massacrati da Bixio quando chiedono le terre dei padroni-baroni. 1868 Saverio Friscia da Sciacca fonda il Partito Socialista Siciliano. 1869 inaugurazione del Canale di Suez. Si esaurisce l'interesse per lo ZOLFO siciliano Nel 1994, 300.000 SICILIANI, iscritti ai sindacati dei lavoratori, socialisti e anarchici, sono massacrati a colpi di cannone da Francesco Crispi, dopo che il Partito Socialista italiano non li aveva riconosciuti come "socialisti", i sopravvissuti sono arruolati per le guerre in Africa e decimati sul fronte austriaco (sui monti di Bolzano). Il fascismo italiano dichiara trionfalmente e falsamente di avere eliminato il latifondo, deportando tutti gli impiegati siciliani in Italia e sostituendli con italiani in Sicilia. A Bolzano il fascismo non riesce a ...

Channel: Humans Channel

Related tags:

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso