In s'annu doxi di Giovanni Paolo Salaris Spettacolo presentato a Marzo del 2007 al concorso nazionale "Teatro Natura" di Arrone (TR) dove si è classificato al 3° posto per il messaggio. Lo stesso spettacolo, con musica dal vivo, è inserito nel circuito regionale "Un'isola in festival" 2008 gestito dal Teatro Lirico di Cagliari. L'opera è pubblicata in "Màskaras", Teatru sardu apustis A. Garau, di G. Paolo Salaris, PTM editrice, 2004. Si tratta di uno spettacolo in lingua sarda e italiana con diversi attori in scena, e un "poeta"/attore. Musica dal vivo. In un futuro imprecisato, quando ad abitare i piccoli paesi della Sardegna saranno solo pochi anziani, la vita scorrerà lenta, scandita dal ritmo dell'ultimo motocarro asmatico ad uso promiscuo di Franciscu, così, forse, si chiamerà l'ultimo motocarrista del nostro paesino immaginario. Il negozietto di Tzia Maria non c'è più, e bisognerà recarsi "a motocarru" in Internet per fare gli acquisti più urgenti in vista del ritorno per le feste dei figli emigrati. In Internet c'è di tutto, ma nel futuro dominato dalla globalizzazione qualcosa del passato non si troverà più, se non tracce confuse di una civiltà, quella sarda, ormai quasi del tutto scomparsa. In questo contesto farà le sue comparse "Giuanni Lamentu", un personaggio strampalato, emigrante che ha perso la propria identità, ventitore di archeologicas poesias, per metà contadino e per metà globalizzato ( uscirà dal mega schermo immaginario, video proiettato declamando ...

Channel: Humans Channel

Related tags:

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso