Esiste tutto un piano (organizzato per generazioni) volto alla percezione SINGOLARE fatta da ogni SINGOLO INDIVIDUO VIVENTE. Esso sembra DIVENIRE, ma in un contesto in cui TUTTO ESISTE ETERNAMENTE COME UN INFINITO PROGETTO POSSIBILISTICO, ma è possibile "temporizzarne" la singola visione attraverso cicli di osservazione che siano supposti come la SOLA REALTA' PRESENTE, perché il non più considerato appare ESSERE PASSATO e il NON ANCORA CONSIDERATO appare come un FUTURO che non si sia ancora DETERMINATO e sembri FUTURIBILE, a seconda della volontà umana, mentre esiste già e dunque NON LO E'.

Channel: Education Channel

Related tags:

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso