This URL is invalid or the video is removed by the provider.

ufologionlinenews.blogspot.com PARMA, 4 LUGLIO - Un intreccio fra scienza e storia per svelare il mistero che avvolge l'anno 2012. Una data fatidica che, secondo il calendario Maya, rappresenta la fine di un'era e l'inizio di un'altra. Già, ma come avviene questo drammatico cambiamento? A spiegarlo alle "Serre Petitot" gremite di appassionati è stato ieri sera, giovedì 3 luglio, un Giorgio Pattera in grande forma. Il biologo responsabile del Centro ufologico Nazionale di Roberto Pinotti nonchè vicepresidente del centro culturale "Galileo" di Parma racconta, in un'interessante perfomance di due ore, mesi e mesi di studio sull'argomento con l'ausilio di centinaia di foto e qualche video. Ma veniamo al dunque. Secondo eminenti astronomi e astrofisici tra la fine del 2012 e la metà del 2014 transiterà nel nostro sistema solare , un corpo celeste dal nome Nibiru (nome attribuitogli dalla civiltà sumerica), una nana bruna di notevoli dimensioni (circa la metà del nostro sole) intorno alla quale orbitano sette pianeti di cui uno è abitato. "Da questo pianeta verrebbero dunque quegli esseri extraterrestri simili agli uomini che i sumeri chiamavano "annunaki" e con i quali gli americani sarebbero in contatto", svela Pattera. Infatti l'avvicinamento fra i due sistemi solari, il nostro e quello di Nibiru, provocherebbe in entrambi i corpi celesti eventi drammatici (secondo la legge di Newton dell'attrazione dei corpi): dai terremoti ai maremoti alle alluvioni fino all'innalzamento ...

Channel: Humans Channel

Related tags:

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso