Polo Tecnologico Andrea Galvani di Pordenone
Convegno di presentazione E-Cat Fusione Fredda
Ing. Franco Scolari ha salutato i partecipanti, l'Arch. Gianrico Pirazzini della Leonardo Corporation ha presentato l'impianto da 1 MW a bassa temperatura.
L'Ing. Fulvio Fabiani ha illustrato il sistema di verifica e controllo continuo di ciascuno dei 100 moduli E-Cat che compongono l'impianto da un 1 MW a bassa temperatura (90-120° C e pressioni di 1-2 bar)
Su 100 moduli dieci sono tenuti dormienti. Qualora il sistema di controllo verifichi che un E-Cat dia segni di avaria, provvede a spegnerlo e ad accendere una unità dormiente. In questo modo le prestazioni dell'impianto possono essere mantenute costanti anche in caso di anomalie di funzionamento delle singole unità.
Successivamente l'Ing. Andrea Rossi ha parlato della fusione fredda,
spiegando che la Leonardo Corporation è fiduciosa sulla concessione del brevetto internazionale, inoltre ha risposto a tutte le domande e ai dubbi sottoposti.
Fabiani ha precisato che tutte le risorse della Leonardo Corporation sono destinate in questa fase ad arrivare quanto prima a una produzione industriale vera e propria e che Rossi si è infine convinto (glielo chiedevano in tanti) a lasciare il core business dell'azienda in Italia (al suo turno di parola, Rossi ha poi chiarito la strategia complessiva che sta seguendo). Tutto quanto sopra esposto si riferisce all'impianto da 1 MW - in vendita - a bassa temperatura e non all'hot-cat - sperimentale - ad alta temperatura.

Channel: Sci & Tech Channel

Related tags:

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso