A causa delle attività umane le specie animali e vegetali stanno scomparendo ad un ritmo senza precedenti, con conseguenze irreversibili per il nostro futuro. Senza una rete in grado di connettere i grandi (e piccoli) sistemi naturali gli animali selvatici e le piante sono condannati ad un isolamento progressivo che ne indebolisce inesorabilmente la vitalità. Negli ultimi 50 anni, le aree urbanizzate si sono spesso saldate tra loro; le città si diffondono in senso lineare, lungo le direttrici viarie. La superficie urbanizzata è cresciuta enormemente. Il progetto TIB – Trans Insubria Bionet è nato per contrastare questa tendenza intervenendo in un territorio dove la spinta all’urbanizzazione ha superato i livelli di guardia.
Info: lifetib.it

Channel: Environment Channel

Related tags: Life TIB , Trans Insubria Bionet , Life , Life Natura , ambiente , environment , rete ecologica , mortality road , barriere ecologiche , LIPU , Provincia di Varese , Fondazione Cariplo , Parco del Ticino , Parco Campo dei Fiori , Marco Tessaro , Rete Natura 2000 , urban sprawl ,

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso