Trailer di un documentario di 37 minuti ancora inedito. Di Cecilia Anesi e Giulio Rubino. Musiche e Montaggio di Gianmarco Giometti. PRENOTA SUBITO LA TUA COPIA SU WWW.PRODUZIONIDALBASSO.COM La Selva di Chiaiano è lultimo grande polmone verde della città di Napoli ed è parte integrante del Parco Metropolitano delle Colline. È caratteristica per la sua particolare conformazione geologica: contiene cinquantatre cave di tufo giallo Napoletano, di cui una decina di grandi dimensioni, che sono oggetto dei progetti di riqualificazione ambientale voluti dallEnte Parco. Nello specifico, la ex Cava Comunale dovrebbe ospitare un bosco umido e la Cava Sposito dovrebbe diventare un lago balneabile con stazione fotovoltaica di nuova generazione. Ma la Selva, come altri luoghi della Campania di simile conformazione, è stata sfruttata dalla Camorra prima con attività estrattiva selvaggia e poi, come appurato dalla Sezione Aerea della Guardia di Finanza nel 2008, come ricettacolo di sversamenti illeciti. Come spiega Tommaso Sodano, membro della Commissione parlamentare di inchiesta sul ciclo dei rifiuti e sulle attività illecite ad esso connesse, quello delle cave è sempre stato uno dei business principali della Camorra: si scava e quando non si può più scavare si riempie. Purtroppo è difficile individuare gli sversamenti più pericolosi senza una ricerca puntuale e ben focalizzata. Questo perchè i rifiuti tossici vengono nascosti bene, con tecniche che continuano ad affinarsi: la più ...

Channel:

Related tags:

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso