Una città in rovina è il simbolo della sconfitta finale del Terzo Reich e della follia di Hitler. Questa è Berlino nell'aprile del 1945 all'arrivo delle truppe dell'Armata Rossa. Dietro le macerie e la rovina portata dai bombardamenti Alleati, è difficile riconoscere quella che è stata una delle più grandi capitali europea e uno dei centri più fertili della cultura europea. Una città di artisti, filosofi, poeti, musicisti e scrittori. Ma anche una città di imperatori e di generali. E' questa la città che Hilter ha scelto come cuore del suo Terzo Reich. Che ieri ha vissuto con lui l'utopia di un impero millenario e oggi è protagonista dell'ultimo atto della tragedia. E' questa la storia di Berlino a cavallo tra il 1936 (Olimpiadi di Berlino) e il 1945.

Channel:

Related tags:

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso