Il presidente degli Stati Uniti Jimmy Carter agli agenti della CIA: "dovrete cercare di essere ancora più puri, più puliti degli altri. Dovrete sforzarvi di essere più onesti di qualsiasi altro dipendente del governo." Lo scandalo Iran-Contra in Nicaragua, uno scandalo che stava "uccidendo la CIA". Il colonnello Oliver North individuato tra i principali sospettati per aver venduto segreti militari all'Iran e con i ricavati aver sostenuto i Contras in Nicaragua. North, sfruttato come capro espiatorio, è stato indicato da alcuni esponenti della Casa Bianca come l'unico a conoscenza di quei traffici, concentrando tutta l'attenzione su di sé e togliendo da scomode posizioni il presidente Ronald Reagan. Il problema dell'Integralismo Islamico e lo Scià di Persia: "dobbiamo concentrarci soltanto sulla neutralizzazione dei comunisti, il resto non ci interessa". L'episodio che segna la radicalizzazione islamica della rivoluzione iraniana khomeinista è la presa dell'Ambasciata americana di Teheran nel novembre 1979 da parte di un gruppo di studenti, con la successiva crisi degli ostaggi. L'Afghanistan: il sostegno americano a Osama Bin Laden e ai Mujaheddin afgani nella guerra contro i sovietici. L'URSS non si fidò del primo ministro Hafizullah Amin, sospettato di legami con la CIA, e decise di invadere il paese, anche a seguito di un aumento delle rivolte e del conseguente rischio di destabilizzazione della zona. L'Armata rossa entrò a Kabul il 27 dicembre 1979 e mise al potere ...

Channel:

Related tags:

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso