...e fu così che la Bechtel Corporation di San Francisco assunse il controllo di tutta l'acqua di Cochabamba, persino di quella che cadeva dal cielo. Ma poi... estratto dal documentario " The Corporation" di Marck Achbar, Jennifer Abbott e Joel Bakan edito dalla FANDANGO Playlist sottotitolata in italiano: it.youtube.com In inglese: it.youtube.com Dopo aver combattuto e vinto la "guerra dell'acqua" nel 2000, la Bolivia si è trovata a dover combattere contro il gigante statunitense Bechtel: chiedeva 25 milioni di dollari di risarcimento allo stesso popolo che non volle pagare l'acqua a un prezzo triplicato www.selvas.org E c'entriamo anche noi: Nel settembre 1999 il comune di Cochabamba firma un contratto con l'unico concorrente in gara per l'appalto del servizio idrico: il consorzio Aguas de Tunari, controllato per il 50% dalla IWL -International Water Ltd- e per il 25% dalla spagnola ABENGOA SA. A sua volta l'impresa IWL è controllata dalla multinazionale statunitense Bechtel e dall'impresa italiana Edison. Quest'ultima risulterà poi essere in realtà controllata dalla AEM di Milano, azienda municipale del capoluogo lombardo. www.cdca.it Solamente nel gennaio del 2006 sono cessate tutte le rivendicazioni: en.wikipedia.org Grazie al gruppo Nuovaitalia 2008: it.youtube.com Video originale: it.youtube.com

Channel:

Related tags:

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso