L'Italia di ieri, per non dimenticare

Added by | 9 yearss ago

609

Messaggio da parte di luisfromeperu www.youtube.com Ciao a tutti. Io sono un italo-peruviano. I miei bisnonni erano veneti di Verona. Voglio soltanto raccontare un aneddoto cavallinodorato che ti sei dimenticato di raccontare. Qua da noi il 10% degli italiani che sono arrivati furono cacciati via dal Brasile e dall'Argentina e poi nel 1910 il presidente della repubblica peruviano fecce una legge per fare arrivare centinaia e centinaia di italiani che partivano dal porto di Genova per farli lavorare nei campi di caffé e alcuni nelle miniere del sud peruviano. Da noi furono ben ricevuti ma ci fu negli anni 30 una specie di xenofobia contra gli italiani in tutta Sud America e sopratutto nei 4 principali paesi che hanno ricevuto l'immigrazione italiana di massa quali ARGENTINA, BRASILE, VENZUELA e PERU' ; perché il governo di questi 4 paesi davano la colpa agli italiani di alcune malattie infettive che arrivarano in Sud America. Mi aveva raccontato così mio nonno Carlo Brunelli. Un'anedotto che non dovrebbero dimenticare gli italiani perché so che da voi c'è una specie di xenofobia contro gli stranieri. Alcune notizie dall'Italia si sono viste fin qua da noi e non ci sono piaciuti affatto: notizie su giornali che incitano al razzismo. Da noi ci sono anche gli arabi e gente del continente africano. Anche da noi commettono crimini ma il governo peruviano cerca di non dare la colpa a tutti gli stranieri che vengono PER LAVORARE in terre peruviane e che si sono integrati bene ...

Channel:

Related tags:

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso