Settantuno anni, in larga parte vissuti con la toga sulle spalle, quasi tutti con la toga nell'anima. Quando nasce, l'Italia sta per entrare in guerra; quando prende servizio nel palazzo di Giustizia di Roma, all'inizio degli anni Settanta, l'Italia è di nuovo in guerra ma non lo sa. Sarà lui ad occuparsi delle inchieste che accendono una luce, di volta in volta, su alcune parti di quel conflitto in atto ma non dichiarato: terrorismo di destra e di sinistra, l'attentato al Papa, la strage di Ustica. Singoli squarci di luce, che però, messi insieme, rivelano uno scenario diverso, fatto di intrighi e segreti, spesso inconfessabili: li ha riassunte in un libro intervista scritto a quattro mani con Giovanni Fasanella, intitolato Intrigo Internazionale -- Le verità che non si sono mai potute dire. In questo numero di Faccia a Faccia: Rosario Priore.

Channel:

Related tags:

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso