L'acqua ossigenata si decompone in acqua e ossigeno. La reazione è lenta, ma può essere accelerata da opportuni catalizzatori, come alcuni enzimi e ioni metallici. Nel piccolo esperimento qui presentato essa è accelerata dalla presenza dell'anione ioduro. Reagendo con l'acqua ossigenata, lo ioduro forma dapprima acqua e ione ipoiodito (che dà alla soluzione il colore giallo); lo ione ipoiodito reagisce ancora con l'acqua ossigenata per dare acqua, ossigeno e ione ioduro, che ricomincia il ciclo. In questo modo si osserva che il catalizzatore resta intatto al termine della reazione chimica, aumentandone la velocità.

Channel:

Related tags:

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso