Origini dell'uomo - i Sumeri e gli Anunnaki

Added by | 9 yearss ago

584

I Sumeri ci hanno lasciato una chiara spiegazione riguardo alla fonte della loro conoscenza e della loro cultura. Le testimonianze vennero ritrovate migliaia di anni più tardi,a partire dalla metà dell'800, con la scoperta di decine di tavolette di argilla. Vennero trovate all'incirca nel 2000 ac, ma la storia che raccontano è antica di 240.000 anni e risale alle civiltà perdute dell'"Età dell'Oro". Le Tavolette descrivono i pianeti del sistema solare,sial dul punto di vista numerico che dell'ambiente circostante. Raccontano come il Re Sargon venne trovato da bambino in una cesta trasportata dal fiume. Viene descritto il Diluvio Universale e un luogo chiamato E.DiN("La Dimora dei Giusti") I Sumeri affermano che i fondatori della loro civiltà appartenevano ad una stirpe di esseri provenienti da qualche altro luogo e venuti in questo pianeta portando con sé una conoscenza e una tecnologia molto avanzate. I Sumeri chiamavano questi esseri "Anunna". Il loro successivo nome semitico fu AN.UNNAK.KI ("Coloro che dal Cielo scesero sulla Terra") e DIN.GIR ("I Giusti sui Razzi Scintillanti") Anunna significa "Figli di An, il Re degli Anunna/Annunaki. Le Tavolette descrivono come gli Annunaki fondare una civiltà assai progredita che venne poi distrutta da catastrofi planetarie e inondazioni. Le Tavolette rivelano che gli Annunaki erano una razza rettiliana. Una Tavoletta descrive la venuta degli Annunaki: "I rettili in realtà discesero".In Egitto il simbolo dei re Hyksos,originari ...

Channel: Humans Channel

Related tags:

comments powered by Disqus









TerritorioScuola. Some rights reserved. Informazioni d'uso